ORGANISMO

Si intende per o. un’entità unitaria risultante dall’organizzazione strutturale e funzionale di diverse componenti che prendono il nome di organi, apparati, sistemi.

1. Il termine è usato in diverse discipline, dalla fisica alla cibernetica, alla sociologia e alla stessa pedagogia (​​ organi collegiali,​​ ​​ istituzioni educative). Ma l’uso più comune è quello della biologia, dove si dà particolare risalto all’o. vivente. Tale entità è capace di svolgere le «funzioni vitali» o funzioni biologiche di base, che sono: la capacità di assimilazione, di adattamento attivo e passivo, di riproduzione, di autogestione. Tali capacità sono espresse in forma più elementare degli altri o. più semplici della scala dei viventi e in forma più elaborata man mano che cresce la complessificazione degli o. stessi. Negli animali più elevati della scala zoologica si può parlare, con sempre maggiore chiarezza, di funzioni più strettamente biologiche e funzioni psichiche.

2. Nell’​​ ​​ uomo (homo sapiens)​​ si parla anche di attività mentale. L’essere infatti, data la complessità della sua struttura, è capace di svolgere funzioni che si denominano «culturali». L’o. umano, o​​ soma​​ dell’essere umano, consta di organi e sistemi appropriati fra cui i più importanti sono: il​​ sistema nervoso​​ che coordina tutte le attività dell’o. e costituisce il substrato delle più elevate funzioni psichiche e mentali; il​​ sistema cardio-circolatorio​​ che consente l’irrorazione di ogni parte dell’o.; il​​ sistema muscolo-scheletrico​​ che, coordinato dal sistema nervoso, attua le posture e i movimenti; l’apparato digerente​​ che serve per l’alimentazione; il​​ sistema secretore​​ che provvede alla depurazione.

3. È evidente che per educare adeguatamente un soggetto umano è necessario conoscere bene anche le esigenze del suo o. e le risonanze di esse nei sentimenti, negli atteggiamenti e nei comportamenti del soggetto medesimo. Lo studio appropriato della biologia entra così a far parte del curriculum delle scienze dell’educazione (​​ biologia e educazione).

Bibliografia

Polizzi V.,​​ Psiche e soma,​​ Roma, LAS, 1976; Martínez Costa J.,​​ Biología,​​ personalidad y conducta,​​ Madrid, Paraninfo, 1981; Polizzi V.,​​ Identità dell’homo sapiens,​​ Roma, LAS, 1986; Umiltà C. (Ed.),​​ Manuale di neuroscienze,​​ Bologna, Il Mulino, 1995; Reitano M. (Ed.),​​ Appunti di fondamenti anatomo-fisiologici dei processi psichici,​​ Roma, Kappa, 1996.

V. Polizzi

image_pdfimage_print