FORZE SOCIALI

 

FORZE SOCIALI

Sono considerate f.s. tutti quei soggetti che hanno potere sociale e politico all’interno dei sistemi sociali, così da influenzarne i comportamenti e gli orientamenti collettivi.

1. Oltre alle f.s. tipiche della struttura sociale, come le istituzioni classiche e le agenzie di socializzazione tradizionali (​​ famiglia, scuola e Chiesa) oggi stanno emergendo con una loro precisa identità le diverse organizzazioni del sistema politico come i partiti, le assemblee politiche, le varie formazioni corporative e i numerosi movimenti sindacali. Ma anche il​​ sistema di produzione economica​​ sta costituendo e organizzando le proprie f. produttive (gli imprenditori) in ordine ad una maggior efficienza delle sue strategie e della stessa politica economica. Ciò si realizza attraverso i vari soggetti emergenti, nuove f.s., come le aziende contadine e artigiane, le organizzazioni di cooperative, le piccole e medie imprese di tipo industriale, le multinazionali, le borse e la rete amplissima delle banche.

2. Due fenomeni in particolare stanno influenzando la strutturazione delle f.s. con effetti notevoli sulla vita politica, economica e culturale dei vari Paesi. Innanzitutto il processo della​​ differenziazione e specializzazione sociale​​ proprio delle società complesse che, stimolando alla visibilità ed al protagonismo, ha incentivato il sorgere e l’affermarsi di una pluralità di​​ movimenti sociali​​ in tutti i settori della vita pubblica. In secondo luogo il processo della​​ globalizzazione​​ che, reso possibile dai progressi della tecnologia e della comunicazione, sta creando un sistema di interdipendenza a livello mondiale tra le varie società nel quale si affermano f.s. di carattere​​ sovra- o transnazionale​​ quali le varie​​ ​​ Organizzazioni Internazionali identificate da una miriade di sigle che costituiscono il panorama variegato dell’attuale «sistema-mondo».

Bibliografia

Scidà G.,​​ Globalizzazione e culture,​​ Milano, Jaca Book, 1991; Giddens A.,​​ Le conseguenze della modernità,​​ Bologna, Il Mulino, 1994; Gallino L. et al.,​​ Manuale di sociologia,​​ Torino, UTET, 1997; Biorcio R.,​​ Sociologia politica. Partiti,​​ movimenti sociali e partecipazione, Bologna, Il Mulino, 2003; Vasapollo E.,​​ Competizione globale. Imperialismi e movimenti di resistenza, Milano, Jaca Book, 2004; Martinelli A.,​​ La democrazia globale. Mercati,​​ movimenti,​​ governi, Milano, Bocconi, 2004; De Nardis F.,​​ Cittadini globali. Origine e identità dei nuovi movimenti, Roma, Carocci, 2005.

R. Mion

image_pdfimage_print