Home > Musica > Armonia di Voci. Voci bianche

Armonia di Voci. Voci bianche

Rivista di musica di teatro. Composizioni di musica sacra, ricreativa e per armonio. Musica vocale e liturgica. Canti per l’assemblea cristiana.
Raccolta di fascicoli digitalizzati (in progress) e raccolte di canti e lodi sacre e popolari.

[accedi a Dropbox (1946-2000)]

Dal 1946 al 1955 la rivista ha come titolo «Voci bianche», poi assume il titolo «Armonia di voci»


(testo tratto da Voci bianche, gennaio 1946, anno I, numero 1)

Il programma. Incoraggiata e benedetta dal Rev.mo Signor Don Pietro Ricaldone, Superiore Generale delle opere educative di San Giovanni Bosco, questa rivista esce alla luce proponendosi un programma ben definito, e da lungo tempo meditato.
Essa vuole essere l’organo di propulsione e di collegamento di quella attività che, negli istituti di educazione maschili e femminili, si esplica nell’arte del canto e della declamazione, in quelle forme elevanti ed educative che sbocciano nelle devote Cappelle e nei chiassosi teatrini.

Chiesa e teatro. Chi come noi ha respirato il clima delle case salesiane, non percepisce affatto il contrasto di un simile avvicinamento. Quel grande educatore che fu S. Giovanni Bosco, li ideò e li avvicinò come mezzi efficacissimi di quell’opera armoniosa che è il suo sistema di educazione.
Sono difatti gli ambienti dove l’anima del fanciullo si apre con maggior serenità al saggio influsso di chi sia in grado di valersi di mezzi così efficaci.
Potenziare quindi, coordinare queste attività, è compiere opera di grande importanza agli effetti di quella missione educatrice che è lo scopo degli istituti ai quali « Voci Bianche » è diretto.

Il titolo. Il titolo del periodico è giustificato dalle… voci bianche che costituiscono la massa prevalente degli istituti maschili e femminili – ai quali ci rivolgiamo.
Prevalente, ma non esclusiva. Ammetteremo quindi la polifonia dispari tanto nella musica come nella recitazione, nelle proporzioni e misure richieste dalla disponibilità ordinaria dei nostri istituti.

Il metodo. «Voci Bianche» non pretende di essere ne vuole essere cattedra, ma palestra.
Non è quindi aperta solo ai maestri e ai tecnici di qualche fama, ma a tutti i volenterosi che hanno una preziosa esperienza da mettere a profitto di tutti, e a quanti desiderano partecipare attivamente a quel fervore di ricostruzione che si impone anche alla piccola arte delle nostre case.
«Voci Bianche» è un serto affettuoso di mani fraterne che si incontrano e si stringono per sostenersi, incoraggiarsi, aiutarsi, in un campo dove, non meno che negli altri, la solidarietà è un coefficiente di maggiore e più redditizia vitalità.

Il campo di azione. Non è un campo molto vasto, e neppure irto di grandi esigenze e difficoltà. Inoltre è ben delimitato, ed è nostro, tutto nostro, come educatori: immune da concorrenze e da precedenti. Non correremo pericolo nè di sconfinare nel territorio coltivato da altri agricoltori, nè di deviare da indirizzi promulgati o propugnati in antecedenza da organi che non sono mai esistiti.
Partiamo da un solo autorevole verbo direttivo: quello lasciatoci da S. Giovanni Bosco nell’esempio e nella parola, conservatici da una sana tradizione, autorevolmente e amorevolmente assistita dai successori del grande Educatore.
Nostro compito sarà di adeguare quell’insegnamento ai progressi della tecnica e dell’arte e portarlo in ogni ambiente dove vibri una energia dedicata alla educazione della gioventù.
Il mondo cammina: cammineremo anche noi. Senza stancarci e senza invecchiare.
«Voci Bianche » saranno sempre una sorgente fresca, perenne, e – «per la contradizion che noi consente» non potranno mai divenire nè roche nè catarrose.

In cammino! In piedi, e in cammino! Ci precede una schiera di valorosi operai sacerdoti e religiosi che hanno lavorato nella solitudine e nel silenzio a dissodare il terreno,- ci sono al fianco, sorridenti e plaudenti, le grandi anime di Don Giovanni Pagella e D. G. B. Grosso, che auspicarono e desiderarono il sorgere di queste «Voci» senza poterne salutare il primo vagito. Ci onora il nome del Card. Giovanni Cagliero e di Giuseppe Dogliani: gloriosi antenati della nostra famiglia.
Con l’assistenza spirituale di tali maestri, la protezione di San Giovanni Bosco e la benedizione del suo quarto successore, incominciamo, in nomine Domini!
La direzione


(testo tratto da Armonia di voci, gennaio 1956, anno II, numero 1)

Con questo fascicolo, primo del secondo decennio di vita, la nostra rivista esce con un nuovo titolo. Ciò può far credere che il suo programma sia cambiato. Si rassicurino gli abbonati e tutti coloro che hanno sin qui seguito la nostra pubblicazione con simpatia, a motivo della sua praticità ed utilità. In particolare sappiano i maestri e le maestre di complessi per sole voci bianche che troveranno ancora – come lo dimostra il presente fascicolo – abbondante materiale per le loro scholae. Il cambio del titolo è stato giustificato dal fatto che, più volte, persone interessate alla rivista, le quali ad una migliore visione della medesima si sarebbero abbonate, si sono lascia te invece ingannare alla semplice vista del titolo, ritenendo che si trattasse esclusivamente di musiche per bambini o quanto meno per soli ragazzi. Il presente titolo, più generico, evita questo pericolo e meglio esprime il nostro programma, che, ripetiamo, resta sempre lo stesso, pur con l’intenzione e lo sforzo di migliorare.
Così, ad un tentativo di sopprimere le quattro pagine di appendice riguardanti musiche per organo o armonio, abbiamo avuto vari e così autorevoli inviti a continuarne la pubblicazione, da farci cambiare proposito. Con nostro piacere, perchè ciò dimostra – come ha scritto una illustre personalità nel campo musicale – che le nostre musiche di questo genere sono delle migliori.


Alcuni maestri, direttori della rivista, collaboratori…

Luigi Lasagna (1906-1992) (profilo e opere)
William Rambolini (1930-1993)
Ernesto Bosio (1911-1988)
Virgilio Bellone (1907-1981)
Enrico Capaccioli (1921-1994)
Antonio Fant (1930-1995)
Luigi Loss (1906-1977)
Dusan Stefani (1919-2011)

You may also like...