1824 (o 1925): sogno dei 9 anni di Giovanni Bosco

1824 (o 1925) Giovanni, a 9 anni, fa il sogno che apre uno spiraglio sul suo avvenire. Mamma Margherita vi legge un presagio: Giovanni diventerà prete! (MB 1,123-126).

Scrive Don Eugenio Ceria:
«Dopo il primo sogno fatto fra i 9 e i 10 anni (MB 1,123), Don Bosco ne ebbe altri che concorsero a chiarire il graduale svolgimento delle cose ve-dute nel primo:
– a 19 anni ebbe l’imperioso comando, da parte del «maestoso personag-gio», di occuparsi della gioventù (MB 1,305); – a 21 anni gli fu indicata la categoria dei giovanetti fuorviati e guasti a lui destinata (MB 1,382);
– a 22 anni gli si additò come suo primo campo di azione la città di Torino (MB 1,424), dove con la dolcezza e la persuasione avrebbe conquistato quei giovani;
– 1844, 13 ottobre (a 29 anni): la Pastorella gli indica la chiesa di Valdoc-co (MB 2,245) a 29 anni che deve sorgere sul prato santificato dal sangue dei gloriosi martiri di Torino Solutore, Avventore e Ottavio».

Posted in cronologia salesiana, famiglia Bosco | Leave a comment

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *